Budget 2020 dimezzato per il BBH (Ufficio olandese dei fiori)

Slider News dekoTouch dekoTouch

Budget di promozione dimezzato per il Flower Council Holland (Ufficio Olandese dei fiori)

Le cifre non mentono, le condizioni del mercato sono incredibilmente difficili. L'impatto della crisi sul settore floricolo è enorme. Ciò ha anche conseguenze sul bilancio che il Consiglio olandese dei fiori deve spendere per la promozione di fiori e piante nei paesi di Germania, Francia, Paesi Bassi e Regno Unito. 

Il fatturato di Royal FloraHolland è fortemente diminuito nelle ultime settimane. Si prevede inoltre che questo turnover sarà influenzato negativamente per il resto dell'anno. Ciò dimezza il budget promozionale disponibile del Flower Council of Holland. Negli ultimi anni, sono stati spesi circa 16 milioni di euro per la promozione di fiori e piante. Il budget di quest'anno sarà di circa 8 milioni di euro, praticamente la metà.

Parte di questi otto milioni è già stata spesa per impegni già assunti. "Dovremo quindi necessariamente tagliare varie attività", afferma il regista Dennis van der Lubbe. "Dovremo reinventarci per il resto di quest'anno. L'anno prossimo vogliamo tornare in pista. Se vogliamo vendere come settore, non possiamo farlo senza il marketing."

Impatto sulle attività promozionali pianificate

A causa della perdita di budget, alcune campagne pianificate sono state annullate. Come la fortunata campagna sui fiori "We Need More Flowers", per la quale è stata pianificata una forte pressione mediatica la prossima estate. "Sfortunatamente, quel budget non c'è più. Presenteremo una campagna per le piante quest'anno. Quali saranno i piani per l'attivazione degli acquirenti si cristallizzeranno nel prossimo futuro."

Attività
Il minore non ha fermato completamente la società. Ad esempio, alla fine di marzo, BBH è stato uno dei promotori della campagna "Let Hope Bloom" e sarà supervisionata la comunicazione sull'azione "Insieme contro la solitudine negli anziani" del Venerdì Santo.

Il settore sta ora discutendo di creare un momento in più per le madri, perché quest'anno la festa della mamma non può essere celebrata in modo ottimale.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Lost Password