Ambiente 2020 : Front of House del padiglione 6.0

dekoParty Oggi Slider
Con l’apertura del padiglione 6.0 come nuova piattaforma permanente per il settore HoReCa, Ambiente 2020 rafforza in modosignificativo il proprio profilo sul tema dell’ospitalità. Due mesi prima dell’inizio della manifestazione una breve panoramica del padiglione mostra l’ampia varietà dell’offerta per il settore front of house di affermati e nuovi espositori, che rendono la prossima edizione di Ambiente un must per i principali decision maker internazionali del settore alberghiero e della ristorazione.
Con un’offerta mirata per il settore front of house il nuovo padiglione HoReCa (6.0) farà il suo debutto alla prossima edizione di Ambiente. La nuova proposta comprende i settori merceologici: Buffet & Presentazione, Chafing & Trasporto, Tabletop, Café & Bar, Cucina & Utensili da cucina, Menù, Lavagne e Dispaly, Biancheria da tavola & Tovaglioli, così come Abbigliamento professionale & da sala, in pratica tutti gli ‘ingredienti’ che trasformano l’ospitalità in un’esperienza indimenticabile. Per un numero sempre maggiore di persone gli hotel diventano delle dimore temporanee per più volte nel corso dell’anno. Anche il mondo della ristorazione sta crescendo di pari passo nel contesto di un vivace mercato dell’ospitalità. Non è importante se pezzi singoli vengono messi insieme per allestire la tavola per una cena raffinata, per condividere bowl food oppure per una cena da soli per prendersi una pausa dalla frenetica vita quotidiana: quando alla prossima Ambiente il nuovo padiglione HoReCa aprirà le sue porte per la prima volta, fornirà, con una varietà di prodotti front of house mai vista sinora, le risposte chiave alle tendenze di domani del settore hospitality”, ha dichiarato Thomas Kastl, direttore dell’area Dining di Ambiente. 

Espositori affermati: anteprime e nuove prospettive
. 
Molti affermati espositori di Ambiente come APS, Bauscher, Bonna, Kocel, Kütahya, Picard & Wilpütz, Porland Porselen, RAK, Revol, Schönwald, Steelite, Tafelstern, Vista Alegre e Zieher utilizzano l’ampliamento dell’offerta di Ambiente nel settore front of house come occasione per uno spostamento o per un secondo stand nel nuovo hotspot del settore HoReCa. La concentrazione del tema HoReCa in un padiglione dedicato viene sfruttata da Steelite per una speciale anteprima: insieme al marchio D.W. Haber & Son Inc., recentemente acquisito, l’azienda londinese presenta il suo ‘Fusion Buffet System’. Si tratta di un sistema funzionale che si compone di un mix versatile di prodotti tra cui spremiagrumi, piastre, lampade scaldavivande, cestini per il pane in metallo e piani di cottura a induzione. Questa interessante composizione di prodotti di dimensioni e altezze diverse è realizzata in tre varianti in teak riciclato e due in metallo. L’aspetto e la materialità del legno conferiscono al buffet un tocco di eleganza rustica. Inoltre le proprietà naturali del teak lo rendono resistente alle sostanze nocive e contribuiscono alla durevolezza di questo prodotto HoReCa. 

Anche Sompex, espositore di lunga data di Ambiente, ha in serbo una prèmiere per l’edizione 2020: esporrà per la prima volta nell’area Dining rivolgendo particolare attenzione al settore hospitality. Le lampade da tavolo Troll del produttore tedesco, disponibili in otto colori e con la possibilità di modificare l’intensità della luce, si adattano perfettamente alla sala da pranzo e sono resistenti all’acqua. 

Nuovi espositori: input innovativi 

Oltre ad aziende espositrici già affermate, Ambiente accoglierà nel padiglione 6.0 anche 35 nuovi espositori, tra cui Craster. Il produttore londinese fissa nuovi standard in fatto di buffet versatili con il suo Flow Hot & Cold Trolley in legno di rovere: grazie alla sua doppia funzione di raffreddamento e riscaldamento, il carrello da buffet copre un range di temperature da -5 a 140 gradi così da poter servire zuppe bollenti e rolled ice cream ghiacciati. Il carrello è dotato inoltre di vari spazi in cui riporre alimenti di diverse altezze. Il buffet acquisisce un carattere di prestigio e cerimonialità con le coppe per la frutta argentate Three Tier della new entry libanese Siom Orfèvres o gli scaldavivande di rame del nuovo espositore indiano Hotel Needs India. Input innovativi per la messa in scena dei signature drink nei bar degli hotel arrivano dai nuovi espositori Drinkstuff e Halm. Gli eleganti bicchieri in policarbonato della collezione Strahl sono la risposta dell’azienda britannica Drinkstuff agli elevati requisiti di robustezza e facilità di pulizia richiesti ai prodotti del settore HoReCa. La startup berlinese Halm propone cannucce di vetro lavabili in lavastoviglie stabilendo così nuovi standard a livello di esperienza tattile e di sostenibilità, e rispondendo alle richieste di hotel e ristoranti di prodotti durevoli. 

Speciali food presenter vengono proposti dai nuovi espositori Figgjo e 1handPlate. 1handPlate è il nome del piatto a forma di gamberetto ideato dall’omonima ditta danese, che consente di mangiare comodamente con una sola mano durante un ricevimento in un hotel o ristorante. Grazie al suo design perfettamente bilanciato, il piatto è maneggevole, impilabile e dotato di uno spazio al centro in cui posizionare un bicchiere. Il marchio norvegese Figgjo ha creato una linea di piatti – Tri – specificatamente pensata per la cena a buffet. I piatti presentano la forma di un triangolo equilatero dagli angoli arrotondati. 

Il marchio tedesco Koru Kids alza letteralmente lo sguardo verso nuovi orizzonti. I rialzi sedia per bambini piccoli proposti da questo espositore sono dotati di una cintura a tre punti e sono studiati per l’utilizzo quotidiano in ristoranti e hotel. Essendo impilabili occupano pochissimo spazio. Per chi è alla ricerca di abbigliamento professionale per il personale del settore HoReCa, l’espositore Vega offre con il suo marchio consociato Jobline un’ampia scelta di abbigliamento per camerieri e receptionist, così come articoli confezionati su misura. Dalla classica uniforme da albergo a divise dallo stile casual, l’abbigliamento del personale fa parte della corporate identity e conferisce a qualsiasi esercizio del settore HoReCa un look autentico e individuale che l’ospite identifica come concept dell’azienda. L’abbigliamento del personale HoReCa deve essere non solo comodo da indossare ma anche robusto, e lo dimostra l’espositore belga Katza Group con i grembiuli in pelle.



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Lost Password