salone del mobile Tecnologia

Slider Vetrinistica News Vetrinistica
Nel baillame di proposte, eventi e turbinio di persone impegnate a fare selfie e foto al volo quello che appare evidente è l’avanzata imperiosa della tecnologia su tutti i fronti della nostra vita quotidiana, dalla mobilità agli oggetti più comuni.

La tecnologia applicata a progetti eco-emotivi sostenibili è capace di generare soluzioni vincenti soprattutto se rivolta al riciclo della materia, sia in prodotti di uso comune che oggetti del desiderio, come nel caso dell’umile ferro da stiro che può ora essere realizzato nella stampante 3d e assemblato nei suoi componenti anche dalla casalinga.

Sempre grazie alla stampa 3d Jun Murakoshi trasforma dei semplici moduli tubolari in sculture di grande respiro, o in elementi decorativi che ricordano rami e arbusti.

Mentre dal recupero delle pale eoliche possono ricavarsi arredi e sedute per l’interno e l’esterno.

Esaltazione dell’aspetto cromatico e prospettico realizzato dalla Toyal – Toyo Aluminium che connubia pigmenti non organici con l’alluminio ottenendo effeti di profondità quando l’alluminio è colorato in pasta ed effetti interferenziali con luminescenze visive.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Lost Password