Innovazione e internazionalità a Tendence 2018

dekoParty Vetrinistica Slider
Il mercato dei beni di consumo è e rimarrà anche in futuro un impulse market come dimostra l’ampia offerta disponibile a Tendence 2018. Circa 20.000 visitatori provenienti da 82 Paesi – di cui il 5% in più di visitatori esteri rispetto allo scorso anno – hanno stretto nuovi contatti, ordinato gli ultimi prodotti per le loro attività commerciali e raccolto idee e impulsi innovativi per un futuro competitivo

Tendence F

Nuovi stimoli per la composizione degli assortimenti, presentazione dei prodotti, promozioni per i clienti ed eventi nel punto vendita: questi i temi sui cui i 960 espositori di questa edizione di Tendence hanno focalizzato l’attenzione durante i quattro giorni di fiera. Inoltre le mostre speciali come Tendence.Impulse, Outdoor Living, Concept Store Inspirations, Paper & Friends e la nuova Conferenza Pioneers of Lifestyle hanno apportato un importante valore aggiunto. Tendence offre ai retailer un efficace supporto per superare le molteplici sfide quotidiane. ”Il commercio si trova ad affrontare un mercato difficile. Un recente studio dell’istituto di ricerche di mercato IFH di Colonia, commissionato da Messe Frankfurt, mostra chiaramente che c'è stato un calo significativo del numero dei rivenditori al dettaglio in Germania. Dal 2000 il 27% degli esercizi al dettaglio ha chiuso i battenti”, ha sottolineato Stephan Kurzawski, Membro del Comitato Direttivo di Messe Frankfurt Exhibition GmbH. Come rivela lo studio è principalmente la vendita online a mettere in crisi gli esercizi di commercio al dettaglio in sede fissa. Se nel 2000 ancora si contavano 409.760 esercizi al dettaglio, nel 2017 il numero è sceso a 298.657. Secondo lo studio la quota del fatturato totale detenuta dal commercio online potrebbe raddoppiare entro il 2025.

Tendence A

In questo contesto è logico che con il programma collaterale di questa edizione di Tendence abbiamo voluto offrire ai rivenditori al dettaglio molteplici stimoli e prezioso supporto per rimanere competitivi. Nel 2019 faremo un ulteriore passo in avanti ridisegnando Tendence in linea con le moderne strutture di vendita e le esigenze del commercio ", ha aggiunto Stephan Kurzawski. Della stessa opinione è anche Thomas Grothkopp, Direttore Generale della Bundesverband Wohnen und Büro e.V.(Associazione federale dei produttori di arredamento e articoli per l’ufficio):” Tendence ha dimostrato che esiste una reale necessità di una fiera di questo tipo a metà dell'anno e che ha senso offrire agli operatori del settore un valore aggiunto con eventi speciali come Tendence Academy, Tendence.Impulse e Concept Store Inspirations”.

Tendence B

Temperature tropicali e una positiva atmosfera estiva hanno offerto ai circa 20.000 buyer provenienti da 82 Paesi l’ambiente ideale per stringere nuovi contatti, scoprire le novità ed effettuare gli ordini commerciali. La quota dei compratori internazionali ha raggiunto il 20%, registrando quindi un significativo incremento rispetto alla scorsa edizione. Il grado di soddisfazione dei visitatori è rimasto stabile a un livello molto elevato. Tra le prime dieci nazioni maggiormente rappresentate tra i visitatori si contano, dopo la Germania, Svizzera, Paesi Bassi, Austria, Francia, Italia, Repubblica Popolare Cinese, Belgio, Vietnam, Giappone e Spagna. Incrementi significativi del numero di visitatori sono stati registrati dai principali mercati europei, in particolare Italia, Paesi Bassi, Austria, Svizzera e Spagna.

Tendence C

La nuova Conferenza Pioneers of Lifestyle

Tenutasi il 2 e il 3 luglio la nuova Conferenza Pioneers of Lifestyle ha riunito per la prima volta start-up, piccole e medie imprese e aziende del settore lifestyle. L’evento ha ottenuto un riscontro molto positivo da parte del settore, registrando il tutto esaurito già alcuni giorni prima del suo inizio.

Tendence E

Debutto di successo della collaborazione Tendence - Gardiente

I visitatori di Tendence hanno potuto trarre benefici anche dalla ricchezza e varietà dell’offerta della fiera Gardiente dedicata ai mobili da giardino, ombrelloni and co., che ha avuto luogo contemporaneamente  nella vicina Hofheim-Wallau. Grazie a un servizio navetta gratuito è stata offerta ai buyer la possibilità di visitare entrambe le manifestazioni e molti visitatori hanno colto questa opportunità. Questa collaborazione ha generato interessanti sinergie per entrambe le manifestazioni fieristiche.

Tendence E

Le voci degli espositori

Anche secondo gli espositori questa è la strada giusta per il futuro e si sono dichiarati soddisfatti dell’engagement di Messe Frankfurt e di Tendence 2018.

Kathrin Völker, CEO, Räder, padiglione 8.0

Il nostro stand è pieno, sta andando molto bene – i nostri clienti sono qui e stanno acquistando. Penso che raggiungeremo almeno lo stesso risultato dello scorso anno e, se saremo fortunati, avremo anche un piccolo incremento. Nel complesso siamo soddisfatti”.

 Michael Rossmann, amministratore delegato, PAD Home Design, padiglione 9.0

Anche quest’anno abbiamo preso contatto con nuovi key account a Tendence, i quali possiedono esattamente il livello di potere decisionale di cui abbiamo bisogno. E questo è fantastico! Non eravamo solo molto indaffarati a questa edizione di Tendence; abbiamo incontrato clienti ben predisposti ad effettuare gli ordini e dotati di elevato potere decisionale provenienti dalla Germania, ma anche da Paesi come l’Italia, la Spagna e l’rlanda”

 Thomas Wurm, amministratore delegato, G. Wurm, padiglione 9.1

Per noi Tendence è e rimane importante – proprio come tutte le fiere di Francoforte. Anche quest’anno siamo soddisfatti dell’andamento della manifestazione. Data la nostra struttura distributiva abbiamo bisogno di questa piattaforma per presentare i nostri prodotti. Partecipare a Tendence sarà sempre importante per noi, poiché qui incontriamo i clienti che effettuano gli ordini”.

 Peter Thomaschewski, fair sales, SAG New Look, India, padiglione 9.2

L’Europa ha sempre avuto un grande potenziale per noi, pertanto la nostra esperienza a questa edizione di Tendence è stata eccezionale. Abbiamo potuto nuovamente dialogare con successo con i nostri partner commerciali tedeschi ed europei. Quest’anno siamo particolarmente lieti dei numerosi nuovi contatti avviati con importanti buyer provenienti da Paesi dell’Europa Orientale come Polonia, Ucraina e Serbia. Siamo quindi molto soddisfatti della domanda per i nostri prodotti e torneremo certamente anche nel 2019”.

 Thomas Halstrick, amministratore delegato, ppd Paperproducts Design GmbH, padiglione 11.0

L’area Village ha riscosso enorme successo; l’affluenza di visitatori sembra sia stata maggiore del previsto. Nel complesso il clima che si respira nei padiglioni di Tendence è molto positivo. I decision maker sono presenti qui e si registra un’eleva propensione all’acquisto – una buona base da cui partire”.

 Ronald Langer, titolare, Dazzl Design, padiglione 11.1 
“Per noi la fiera qui a Francoforte è stata come sempre un grande successo.
 Abbiamo raggiunto più o meno lo stesso risultato della scorsa edizione, forse qualcosa di più e l'edizione 2017 era stata già molto buona. Come sempre abbiamo incontrato i nostri clienti abituali, ma anche alcuni nuovi clienti”.

Caroline Haakman, marketing, Barendsen, Area Outdoor Living   “Tendence è sempre stata una buona fiera per noi; qui incontriamo i nostri clienti e stringiamo nuovi contatti. Ciò che rende Francoforte così speciale è il bilancio finale: posso affermare per quanto ci riguarda che il 99% dei contatti sono realmente preziosi. E questo è ottimo, secondo me”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Lost Password